Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Unioncamere Piemonte, 27 ottobre 2021 data
Torna alla versione grafica - home

NovitÓ



Torino, 27 ottobre 2021
Ultimo aggiornamento: 29.03.2021



Percorso di navigazione

Strumento

NovitÓ

 

Contenuto della pagina

29.03.2021

DOMANI WEBINAR SU EU4BCC CONNECTING COMPANIES: promuovere le relazioni commerciali tra i Paesi Europei e quelli dellĺarea EaP (Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Georgia, Moldavia e Ucraina)


EU4BCCs: Connecting Companies (EU4BCC) è un progetto gestito da EUROCHAMBRES e finanziato nell'ambito dell'iniziativa EU4Business, dell'Unione Europea, iniziativa quadro che copre tutte le attività dell'UE a sostegno delle piccole e medie imprese (PMI) nei Paesi del partenariato orientale.

 

Il progetto EU4BCC, con scadenza dicembre 2022, si sviluppa nel quadro del partenariato orientale (EaP), avviato nel 2009 per approfondire e rafforzare le relazioni tra l'Unione europea (UE), i suoi Stati membri e i suoi sei vicini Paesi orientali (Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Georgia, Moldova e Ucraina).

Il progetto EU4BCC mira a sostenere lo sviluppo economico sostenibile e la creazione di posti di lavoro nei Paesi EaP aiutando le PMI a crescere, in particolare incrementando il commercio, incoraggiando gli investimenti interni e promuovendo i legami commerciali con le imprese dell'UE.

 

WEBINAR di presentazione “Progetto EU4BCC Consorzio Tessile” su Zoom

30 marzo 2021, alle h. 10

 

Link webinar: https://zoom.us/j/99923203700?pwd=eFovczRTbkhnTGRUbjdZY2J0Z2MvZz09

 

ID riunione: 999 2320 3700

Passcode: 610827

 

Si prega di confermare la partecipazione all'indirizzo e-mail segreteria@pie.camcom.it

 

Promuovere lo sviluppo economico sostenibile e incentivare la creazione di posti di lavoro è al centro del contributo dell'UE per stabilizzare e definire i rapporti con i Paesi vicini. Ciò significa aiutare le PMI, spina dorsale dell'economia, a crescere; attirare investimenti in nuovi settori e aumentare le opportunità commerciali, sostenendo l'accesso a nuovi mercati.

Come confermato in una recente relazione della Commissione europea, le PMI sono non solo fondamentali per uno sviluppo economico sostenibile, ma anche un fattore importante per il consolidamento delle società aperte.

 

Negli ultimi anni, i Paesi del partenariato orientale (EaP) hanno compiuto progressi significativi nella riforma delle loro economie e nell'integrazione nel mercato globale. Dal 2010 il clima generale delle imprese nei Paesi EaP è migliorato e nel loro complesso hanno compiuto notevoli sforzi per incoraggiare la crescita delle loro piccole e medie imprese (PMI).

Questo nuovo progetto sarà essenzialmente organizzato su base settoriale e ogni settore sarà guidato e monitorato da un Consorzio.

I settori interessati saranno:

  • Vino,
  • bio-/alimenti biologici,
  • tessili,
  • turismo,
  • industrie creative.

 

Mediante un invito a presentare proposte sono stati selezionati 5 Consorzi, uno per ogni settore, costituiti da enti operativi in Paesi EU e EaP a supporto delle PMI del territorio e specializzati nei settori indicati.

I consorzi monitoreranno le tre tipologie di attività previste nell’ambito del progetto (B2B, gemellaggi e visite di studio) e attuate da enti locali, che operano a supporto delle PMI, selezionati tramite un Invito a presentare proposte (CALL) promosso dagli stessi consorzi.

Tramite la CALL ciascun consorzio selezionerà le migliori proposte per l'attuazione delle 3 tipologie di attività previste dal progetto.

Ciò consentirà un approccio più strategico, mirando alle esigenze e alle opportunità specifiche di ciascun settore, e consentirà la creazione di alleanze tra imprese UE e imprese dei Paesi dell’Est Europa su base settoriale.

 

Unioncamere Piemonte sarà il coordinatore del Consorzio TESC (consorzio Tessile) per il progetto EU4BCC e guiderà un partenariato internazionale costituito da 4 partners: Unioncamere Piemonte (IT), Kaunas Chamber of Commerce, Industry and Crafts (Lituania), Chamber of Commerce and Industry of Yerevan (Armenia) e Chernihiv Regional Chamber of Commerce and Industry (Ucraina).

Compito del consorzio TESC sarà quello di monitorare le 3 tipologie di azioni (eventi di b2b, gemellaggi e study visits) rivolte ad aziende operative nel settore tessile e a Organismi ed enti che lavorano a supporto delle piccole e medie imprese al fine di facilitare stretti rapporti commerciali tra imprese europee e dei Paesi EaP e gemellaggi tra enti e Business support organizations, incentivando il trasferimento tecnologico e di conoscenza e la creazione di posti di lavoro nei Paesi EaP attraverso il supporto dei Paesi europei.

Il Consorzio Tessile dovrà monitorare 12 attività avviate, nei i Paesi Eu e EaP, dagli enti che risponderanno all’invito (call), tra febbraio 2021 e il 30 aprile 2021.

Il monitoraggio prevede azioni puntuali di monitoring visits (in site e online), attività di supporto e reporting.

 

In totale, tutto il progetto prevede l’attuazione di n. 59 attività tra tutti i settori individuati. Ogni singola azione verrà finanziata per un valore massimo di 60.000 euro.

Il progetto avrà la durata di due anni (dicembre 2020 - 31 luglio 2022) e, oltre a rafforzare e promuovere i rapporti commerciali tra le PMI dei Paesi europei ed EaP, avrà l’obiettivo di creare posti di lavoro soprattutto tra i gruppi più vulnerabili in particolar modo le donne, promuovere scambio di buone pratiche tra Business support organizations attraverso la promozione di casi di successo, video promozionali, eventi e una conferenza di chiusura in cui si darà risalto agli obiettivi raggiunti.

 

Qui puoi scaricare l'infografica statica di progetto, qui quella dinamica.

Per maggiori informazioni: http://connectingcompanies.eu/index.php/consortia/