Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Unioncamere Piemonte, 11 dicembre 2017
Torna alla versione grafica - home

Orientamento al lavoro e alle professioni



Torino, 11 dicembre 2017
Ultimo aggiornamento: 15.11.2017



Orientamento al lavoro e alle professioni



Le news della pagina

Contenuto pagina

 

 

La legge di riforma (D.Lgs 219 del 25 novembre 2016) ha formalmente inserito le Camere di commercio all’interno degli enti che si occupano di orientamento al lavoro, alternanza scuola e placement.


In particolare, il nuovo art. 2 della L.580/93, dedicato alle funzioni del Sistema camerale italiano, prevede al punto e) l'orientamento al lavoro e  alle  professioni  anche  mediante  la collaborazione con i  soggetti  pubblici  e  privati  competenti,  in coordinamento con il Governo e con le Regioni e l'ANPAL attraverso:

1. la tenuta e la gestione,  senza  oneri  a  carico  dei  soggetti tenuti all'iscrizione, ivi compresi i diritti di segreteria a  carico delle imprese, del registro nazionale per l'alternanza  scuola-lavoro di cui all'articolo 1, comma 41 della legge 13 luglio 2015  n.107, sulla base di accordi con il Ministero dell'Istruzione, dell'università e della ricerca e con il Ministero del  lavoro e delle politiche sociali;


2. la  collaborazione  per  la  realizzazione   del   sistema di certificazione delle competenze acquisite in contesti non  formali  e informali e nell'ambito dei percorsi di alternanza scuola-lavoro;


3. il supporto all'incontro domanda-offerta di  lavoro, attraverso servizi informativi anche a carattere previsionale volti a favorire l'inserimento occupazionale e a facilitare l'accesso delle imprese ai servizi dei Centri per l'impiego, in raccordo con l'ANPAL;


4. il sostegno alla transizione dalla scuola e dall'università al lavoro, attraverso  l'orientamento  e  lo  sviluppo  di  servizi,  in particolare telematici, a supporto dei processi di  placement  svolti dalle Università.





Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina

Seguici su Twitter

Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

Area Progetti e Sviluppo del territorio

Riferimento Roberto Strocco
Indirizzo Via Cavour, 17 - 10123 Torino
Telefono 011.5669280
Fax 011.5669238
E-mail progetti.sviluppoterritorio@pie.camcom.it
Orari Da Lunedý a Giovedý: 9.00 - 12.30 e 14.30 - 17.00; Venerdý: 9.00 - 14.30

[ inizio pagina ]