Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Unioncamere Piemonte, 20 gennaio 2018
Torna alla versione grafica - home

Procedure chiuse



Torino, 20 gennaio 2018
Ultimo aggiornamento: 14.02.2017



Amministrazione trasparente



PROCEDURE CHIUSE

Contenuto pagina

» Bandi

 

  • ALPSINN3 - Avviso per micro, piccole e medie imprese interessate ad accedere a un percorso di accompagnamento volto alla valorizzazione delle proprie capacità di innovazione (PROCEDURA CHIUSA)

    Nell’ambito del progetto ALPSINN3, finanziato dal programma europeo Horizon 2020, il sistema camerale piemontese promuove un bando per l’erogazione di servizi gratuiti mirati a identificare il livello di innovatività dell’impresa e a individuare ostacoli e possibili soluzioni.
    Il presente avviso è rivolto ad un numero massimo di 30 Pmi dislocate in Piemonte e Valle d’Aosta operanti nei seguenti settori: agroalimentare, meccanica ed elettronica, materiali, chimica, biomedicale, cosmetico, farmaceutico, ICT, tessile, automotive e aerospazio.
    Il servizio prevede:
    • somministrazione assistita di un questionario dettagliato;
    • restituzione di un report;
    • definizione di un piano d’azione contenente indicazioni utili al miglioramento delle capacità di gestione dell’innovazione;
    • monitoraggio delle attività previste dal piano d’azione.

    Il servizio, gratuito per l’impresa, costituirà comunque aiuto in “de minimis”. Il valore di tale servizio è pari a 3.200,00 Euro.
    Gli interessati possono presentare la domanda di partecipazione  entro il 30/06/2016 all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) areaprogettiunioncamerepiemonte@legalmail.it.

    Sono previste 2 scadenze intermedie di presentazione delle domande: 
    • 01/02/2016 » Scarica la lista delle aziende selezionate dal Comitato di valutazione del 01/02/2016
    • 01/04/2016 » Scarica la lista delle aziende selezionate dal Comitato di valutazione del 04/04/2016
     

     

 » Scarica la lista delle aziende selezionate dal Comitato di valutazione del 04/07/2016

 

 

» Avvisi di indagini di mercato

Servizio di rassegna stampa triennale per il Sistema camerale piemontese - Indagine di mercato (PROCEDURA CHIUSA)
La presente costituisce indagine di mercato propedeutica ad una procedura di affidamento diretto per lo svolgimento del servizio e non costituisce avvio di gara pubblica né proposta contrattuale. Si richiede una proposta economica per la fornitura del servizio di rassegna stampa per il Sistema camerale piemontese per il triennio 2016-2018, sulla base delle indicazioni tecniche fornite in allegato. Unitamente all'offerta economica dovrà essere fornita una demo esemplificativa del servizio proposto. Le proposte con l’offerta economica e la demo esemplificativa dovranno pervenire in busta sigillata entro le ore 12.00 del 10/12/2015 presso gli uffici di Unioncamere Piemonte, via Cavour 17, Torino.

 

 

» Avvisi di gare sopra soglia

 

  • Avviso di selezione per la realizzazione di Servizi di  informazione e formazione di imprese in merito al turismo d'impresa. Procedura in economia ex art. 125 com ma 11 D.LGS. 163/ 2006 - CIG 5923280046 (PROCEDURA CHIUSA)

    Convocazione di seduta  pubblica: la seduta pubblica per l'apertura delle offerte è fissata  per il giorno venerdì 24 ottobre 2014 alle ore 10,00 presso gli uffici di Unioncamere Piemonte in Torino, via Cavour, 17,   IV piano. Alla seduta potranno assistere i legali rappresentanti delle imprese offerenti o loro delegati muniti di apposita delega corredata di copia semplice del documento d'identità del delegante.

     

 

  • Avviso di selezione per la realizzazione di interviste alle imprese per le indagini congiunturali trimestrali di Unioncamere Piemonte sull’industria manifatturiera e sui settori del commercio al dettaglio in sede fissa e della somministrazione (PROCEDURA CHIUSA)
    Il termine per la presentazione delle domande è scaduto il 30 aprile 2014.
    Le offerte pervenute sono state valutate dalla Commissione giudicatrice, nominata dal Segretario Generale di Unioncamere Piemonte, riunitasi il 19 maggio 2014.
    » Esito del procedimento

 

 

» Lavora con noi

 

  • Procedura di selezione per addetto junior (SELEZIONE CHIUSA)
    Unioncamere Piemonte avvia una procedura di selezione per un addetto junior da inserire nel proprio organico a tempo determinato, per una durata di mesi 18.
    L’inquadramento sarà al livello V del CCNL Commercio e Servizi. La sede di lavoro sarà Asti.
    Sono titoli preferenziali:
    • Diploma di perito industriale specializzazione meccanica, elettronica  o elettrotecnica
    • Conoscenza del pacchetto Office: Word, Excell (la conoscenza di Access sarà positivamente valutata)

    Si chiede di inviare un curriculum vitae datato e firmato nel formato Europass entro le ore 12.00 di lunedì 5 dicembre 2016esclusivamente via pec al seguente indirizzo: segreteriaunioncamerepiemonte@legalmail.it

 

 

  • Procedura di selezione per il conferimento di n. 2 incarichi di collaborazione (SELEZIONE CHIUSA)
    Unioncamere Piemonte avvia una procedura di selezione per il conferimento di n. 2 incarichi di collaborazione per lo svolgimento di attività altamente qualificate nell'ambito della metrologia legale.

    Posizione n. 1
    Requisiti richiesti:
    • laurea in materie scientifiche vecchio ordinamento o specialistica nuovo ordinamento con votazione non inferiore a “pieni voti”;
    • qualifica di AUDITOR di sistemi di qualità secondo la EN19011 riconosciuta da Enti di Certificazione accreditati;
    • avere diretto per almeno un triennio negli ultimi 5 anni una Direzione o Servizio di qualità di un Organismo pubblico o privato;
    • avere diretto per almeno un triennio negli ultimi 5 anni un laboratorio di taratura/prova o aver operato nel settore della metrologia legale per almeno un triennio negli ultimi 5 anni;
    • aver eseguito un congruo numero (almeno 10) di visite ispettive di terza parte;
    • conoscenza di almeno una lingua straniera.

    La selezione avrà luogo mediante comparazione dei curricula e colloquio individuale volto ad accertare, in particolare:
    • doti di leadership e di comunicazione;
    • competenze di gestione di risorse umane e strumentali;
    • capacità di gestione dei progetti;
    • conoscenza dei principi e della prassi di gestione e assicurazione della qualità;
    • conoscenza dei principi generali attinenti alle tarature, alle prove ed alle verifiche effettuate dai Laboratori di Taratura (riferibilità, metodi di taratura, di prova e di verifica, gestione delle incertezze, ecc.);
    • conoscenza della normativa metrico-legale;
    • esperienza come Auditor nella valutazione della conformità MID;
    • conoscenza delle norme tecniche applicabili OIML, UNI, EN, ISO;
    • conoscenza dei campi disciplinari correlati al settore di attività dell’Organismo Notificato e del Laboratorio di taratura.

    L’incarico di cui al presente avviso, che si sostanzia in una collaborazione coordinata e continuativa ai sensi dell’art. 409 c.p.c., disciplinata dalle disposizioni di cui agli artt. 2222 e ss del Codice Civile e inquadrata ai fini fiscali nell’art. 50, lett. c bis) del D.P.R. 917/86, avrà durata di anni tre dalla data di sottoscrizione del contratto; il relativo compenso, determinato in euro 20.000,00 annui al lordo di ritenute fiscali, oneri previdenziali e assicurativi, verrà corrisposto secondo le modalità definite nel contratto. La sede di lavoro è Asti.

    Posizione n. 2
    Requisiti richiesti:
    • laurea in materie scientifiche vecchio ordinamento o specialistica nuovo ordinamento (punteggio laurea almeno 105);
    • avere diretto od operato con mansioni di responsabile per almeno 3 anni nell’ultimo quinquennio in un servizio pubblico o privato nel settore della metrologia legale;
    • aver eseguito un congruo numero di visite ispettive di terza parte (almeno 10);
    • avere la qualifica di Auditor di terza parte-Team Leader, documentata con Attestato del corso di 40 ore con esame finale;
    • conoscenza di almeno una lingua straniera.

    La selezione avrà luogo mediante comparazione dei curricula e colloquio individuale volto ad accertare, in particolare:
    • conoscenza dei principi e della prassi di gestione e assicurazione della qualità;
    • conoscenza dei principi generali attinenti alle tarature, alle prove ed alle verifiche effettuate dai Laboratori di Taratura (riferibilità, metodi di taratura, di prova e di verifica, gestione delle incertezze, ecc.);
    • esperienza in qualità di Esperto Tecnico LAT ACCREDIA;
    • conoscenza della normativa metrico-legale, vecchio ordinamento e nuovo ordinamento per quanto applicabile;
    • esperienza come Auditor nella valutazione della conformità MID;
    • conoscenza delle norme tecniche applicabili OIML, UNI, EN, ISO;
    • conoscenza delle problematiche connesse con la produzione, la messa in servizio e l’utilizzo degli oggetti provati;
    • conoscenza dei campi disciplinari correlati al settore di attività dell’Organismo Notificato e del Laboratorio di taratura (conoscenze interdisciplinari);
    • capacità di gestione dei progetti;
    • conoscenze di elementi di economia, di amministrazione e di legislazione del lavoro;
    • doti di leadership e di comunicazione;
    • competenze di gestione di risorse umane e strumentali.

    L’incarico di cui al presente avviso, che si sostanzia in una collaborazione coordinata e continuativa ai sensi dell’art. 409 c.p.c., disciplinata dalle disposizioni di cui agli artt. 2222 e ss del Codice Civile e inquadrata ai fini fiscali nell’art. 50, lett. c bis) del D.P.R. 917/86, avrà durata di anni tre dalla data di sottoscrizione del contratto; il relativo compenso, determinato in euro 34.000,00 annui al lordo di ritenute fiscali, oneri previdenziali e assicurativi, verrà corrisposto secondo le modalità definite nel contratto. La sede di lavoro è Asti.

    Termini e modalità di presentazione delle domande per entrambe le posizioni
    Si chiede di inviare un curriculum vitae datato e firmato nel formato Europass unitamente a relazione illustrativa (max 5 pagine), datata e sottoscritta, contenente una dettagliata descrizione delle esperienze lavorative utili alla verifica e alla valutazione dei requisiti entro le ore 12.00 di lunedì 5 dicembre 2016esclusivamente via pec al seguente indirizzo: segreteriaunioncamerepiemonte@legalmail.it

 

  • Avvio di una procedura di valutazione comparativa per il conferimento di un incarico professionale di collaborazione tecnica di alta qualificazione per il supporto all’elaborazione e attuazione di azioni per l’implementazione della RIS3 in Valle d’Aosta che siano sinergiche e/o mutuate da azioni realizzate in ambito nazionale e internazionale (SELEZIONE CHIUSA)
    » Scarica il bando

    Si comunica che il giorno 26 ottobre 2016 la Commissione incaricata di effettuare la selezione per titoli di cui all’avviso sopra indicato ha attribuito i punteggi di merito ai candidati con il seguente esito:

    Dottor Aleardo Furlani 89
    Dottor Paolo Lanzi 49

    Il Dottor Aleardo Furlani viene quindi individuato come candidato selezionato ai fini dell’incarico professionale di collaborazione tecnica di alta qualificazione per il supporto all’elaborazione e attuazione di azioni per l’implementazione della RIS3 in Valle d’Aosta.

     

  • Progetto Crescere Imprenditori_Pie: manifestazione d’interesse per la costituzione di un elenco di soggetti per il percorso formativo (SELEZIONE CHIUSA)

    Lo scorso 1° marzo 2 016 Unioncamere nazionale ha firmato la convenzione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per l’avvio del progetto "Crescere imprenditori". Si tratta di una nuova iniziativa nazionale di supporto e sostegno all’autoimpiego e all’autoimprenditorialità, a valere su risorse del PON Iniziativa Occupazione Giovani (PON-IOG), della cui gestione è titolare il suddetto Ministero. Le azioni progettuali interesseranno tutte le Regioni italiane e saranno promosse, organizzate e svolte da Unioncamere, le Unioni regionali, le Camere di commercio e loro Aziende speciali. In sintesi, si prevede la realizzazione, tra marzo 2016 e dicembre 2017, di percorsi formativi e di accompagnamento di 80 ore, per un numero complessivo di 6200 NEET (Not in Education, Employment or Training), che si concretizzeranno nella redazione del piano d’impresa. Tali attività saranno propedeutiche all’eventuale successivo accesso allo strumento di credito agevolato “Fondo SELFIEmployment”, promosso dal Ministero del Lavoro e gestito da Invitalia nell’ambito della misura 7.2 di Garanzia Giovani.  

    Unioncamere Piemonte ha deciso pertanto di costituire tre elenchi, dai quali attingere al bisogno per le tematiche oggetto dei percorsi formativi “Crescere Imprenditori”:
    1. Elenco AF Agenzie Formative, che si compone di agenzie formative accreditate dalla Regione Piemonte in grado di coprire gran parte dell’intero percorso formativo di cui all’allegato A, eccezion fatta per le tematiche già coperte dal sistema camerale;
    2. Elenco CONS Consulenti, in grado di apportare competenze su determinate tematiche specifiche previste dal piano formativo di cui all’allegato A;
    3. Elenco BP Business Plan, composto da soggetti in grado di supportare, sia da un punto di vista metodologico sia settoriale, la redazione di un Business Plan (allegato B) per la parte B (20 ore), che sarà utilizzato dal ragazzo a fine percorso per le agevolazioni nazionali e regionali.

    Le candidature, corredate da idonea documentazione che comprovi le competenze e le esperienze pregresse in analoghi contesti, dovranno essere inviate via mail all’indirizzo areaprogettiunioncamerepiemonte@legalmail.it entro il 10 giugno 2016. Unioncamere Piemonte si riserva il diritto di ripubblicare periodicamente il bando.

 

  • Avviso di selezione  (SELEZIONE CHIUSA)

    Avviso di selezione per  una figura di addetto senior da inserire a tempo determinato per sostituzione di maternità nello Sportello promozione, innovazione e internazionalizzazione SPIN2 (gestione associata di funzione camerali fra Unioncamere Piemonte e Chambre valdôtaine), con sede in Aosta e avvio delle attività  indicativamente da metà aprile 2016.
    Il CCNL applicato è quello del Terziario, Commercio e Servizi.

    Ai candidati sono richiesti: esperienza nell’organizzazione di eventi a livello locale, nazionale e internazionale; conoscenza del tessuto imprenditoriale valdostano; conoscenza avanzata della lingua inglese; possesso di diploma di Laurea.

    La preferenza tra le candidature andrà a coloro che potranno vantare un’esperienza specifica nel settore.

    Si prega di inviare dettagliato curriculum vitae entro le ore 12 del giorno 9 aprile 2016 esclusivamente via e mail all’indirizzo pec:  segreteriaunioncamerepiemonte@legalmail.it.

    I candidati con curriculum vitae idoneo saranno sottoposti a colloquio individuale per il perfezionamento della selezione.

 

 

  • Avviso di selezione  (SELEZIONE CHIUSA)

    Unioncamere Piemonte avvia una selezione per l’affidamento di un incarico professionale di collaborazione autonoma che potrà essere conferito nell’ambito di attività progettuali da realizzare entro la fine di giugno 2016.

    L’incarico avrà ad oggetto la prestazione di servizi di assistenza e consulenza in materia di comunicazione a favore di Unioncamere Piemonte e delle Camere di commercio piemontesi, con particolare riferimento alle funzioni da esse svolte nell’ambito della Regolazione del mercato e della Giustizia Alternativa
    L’incarico comprende, a titolo esemplificativo, il coordinamento dell’attività di comunicazione (comprensiva di elaborazione ed invio di comunicati stampa, gestione dei rapporti con i media, organizzazione di conferenze stampa, ecc.) nonché lo sviluppo e l’attuazione di format innovativi, anche dal punto di vista della comunicazione, per la realizzazione di eventi promozionali.
    La misura del compenso per l’esecuzione dell’incarico è determinata in maniera forfettaria avuto riguardo al presumibile impegno temporale e alla complessità delle questioni sottoposte e si conviene fissata in complessivi Euro 7.000,00 IVA esclusa (oneri fiscali e previdenziali inclusi).

    Unioncamere Piemonte si riserva di procedere all’effettivo conferimento dell’incarico previa verifica della carenza di risorse interne disponibili in base ai carichi di lavoro e alle esigenze organizzative accertate.

    Requisiti richiesti: laurea triennale o laurea specialistica (nuovo ordinamento) o diploma di laurea (vecchio ordinamento); iscrizione all’Ordine dei Giornalisti.

    La selezione verrà effettuata mediante comparazione dei curricula e colloquio individuale.

    Costituirà titolo preferenziale l’esperienza maturata nell’ambito di servizi di  comunicazione a favore di Pubbliche Amministrazioni.

    Si prega di inviare di inviare dettagliato curriculum vitae nel formato Europass entro le ore 12 del giorno 31 marzo 2016 esclusivamente via e-mail all’indirizzo pec: segreteriaunioncamerepiemonte@legalmail.it

     

  • Avviso di selezione (SELEZIONE CHIUSA)

    Unioncamere Piemonte avvia una selezione per l’affidamento di un incarico professionale di collaborazione autonoma che potrà essere conferito nell’ambito di attività progettuali da realizzare entro la fine dell’anno 2016.
    L’incarico avrà ad oggetto la prestazione di servizi di assistenza e consulenza in materia giuridica a favore di Unioncamere Piemonte e delle Camere di commercio piemontesi, con particolare riferimento alle funzioni da esse svolte nell’ambito della Regolazione del mercato e della Giustizia Alternativa. 
    L’incarico comprende, a titolo esemplificativo, la consulenza nella prevenzione e/o risoluzione di problematiche inerenti le funzioni sopra specificate, l’assistenza legale in occasione di riunioni e incontri, l’elaborazione di proposte,  prassi e metodologie per la gestione del servizio di mediazione, l’interpretazione di normative e di orientamenti giurisprudenziali  nonché ogni attività stragiudiziale che si dovesse rendere necessaria alla corretta esecuzione dell’incarico.
    La misura del compenso per l’esecuzione dell’incarico è determinata in maniera forfettaria avuto riguardo al presumibile impegno temporale e alla complessità delle questioni sottoposte e si conviene fissata in complessivi Euro 10.000,00 (oneri fiscali e previdenziali inclusi).

    Unioncamere Piemonte si riserva di procedere all’effettivo conferimento dell’incarico previa verifica della carenza di risorse interne disponibili in base ai carichi di lavoro e alle esigenze organizzative accertate.

    Requisiti richiesti: Laurea in giurisprudenza.

    La selezione verrà effettuata mediante comparazione dei curricula e colloquio individuale. Costituirà titolo preferenziale l’esercizio della pratica o della professione forense.

    Si prega di inviare di inviare dettagliato curriculum vitae nel formato Europass entro le ore 12 del giorno 28 settembre 2015 esclusivamente via e-mail all’indirizzo pec: segreteriaunioncamerepiemonte@legalmail.it



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina

Seguici su Twitter

Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]