Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Unioncamere Piemonte, 10 luglio 2020
Torna alla versione grafica - home

Economia circolare



Torino, 10 luglio 2020
Ultimo aggiornamento: 26.05.2020



Ambiente



economia circolare

ECONOMIA CIRCOLARE

Un progetto di sensibilizzazione sulle politiche ambientali per le pmi


Contenuto pagina

Il programma intende accrescere le competenze e i servizi delle Camere di commercio sui temi dell’economia circolare con la realizzazione di iniziative di formazione, informazione e sensibilizzazione rivolte alle imprese.

Il progetto, di dimensione regionale, è coordinato da Unioncamere Piemonte e vede la partecipazione di tutte le Camere di commercio della regione.

L'iniziativa si propone di animare il territorio con l’individuazione delle best practices realizzate dalle imprese nonché, attraverso il portale Ecocamere mettere a disposizione delle imprese materiali, documenti, esperienze e servizi per facilitare una maggiore consapevolezza in materia di economia circolare.

 

Che cos'è l'economia circolare?

L’economia circolare, concetto chiave per un'economia verde e passo fondamentale verso una crescita sostenibile, si basa sulla ottimizzazione dei sistemi, piuttosto che delle singole componenti, passando da un approccio “lineare” a “sistemi produttivi circolari e resilienti”.

L’economia circolare rivaluta il potenziale economico degli output che oggi costituiscono solo un’esternalità negativa (rifiuti, scarti, inutilizzato) e propone di reimmetterli nel sistema, creando cicli rigenerativi. Idealmente, come succede in natura, l’economia potrebbe rigenerarsi in maniera perpetua. 

Adottare un approccio circolare significa rivedere tutte le fasi della produzione e prestare attenzione all’intera filiera coinvolta nel ciclo produttivo, attraverso i principi base di: eco-progettazione (progettare i prodotti in modo che siano composti da elementi biologici non tossici oppure, quando composti da metalli pesanti e plastiche, con caratteristiche che ne permettano lo smontaggio o la ristrutturazione), utilizzo di energie rinnovabili, riciclo, riuso e recupero dei materiali in successivi cicli produttivi, riducendo al minimo lo spreco di risorse.

 

Obiettivi del progetto

L’obiettivo principale del progetto è quello di promuovere la consapevolezza dell’economia circolare come strumento di competitività economica, oltre che di sostenibilità ambientale.

Unioncamere Piemonte e le Camere di commercio, che già operano attivamente a servizio delle imprese, vogliono fungere da poli di sviluppo di conoscenze ed esperienze che siano condivise e messe “a sistema” sul territorio, per promuovere la sostenibilità e favorire processi di innovazione in ambito aziendale.

 

Come partecipare

Per partecipare agli eventi di sensibilizzazione, informativi e formativi sul tema dell’economia circolare, è necessario iscriversi presso la piattaforma Piemonte Desk che è aggiornata con l’elenco di tutti gli eventi in programmazione.

 

Per info:

Email: economia.circolare@pie.camcom.it

Telefono: 011/5669262

 

 

 

 

 

 

 

 

 




Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina

Seguici su Twitter

Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]